la città di Genova
Home page | Genova cambia | Strumenti della pianificazione | Piano Urbanistico Comunale

Piano Urbanistico Comunale

piano urbanistico comunale - JPG - 9.7 Kb
Puc

Il Piano Urbanistico Comunale (PUC)

- nato a seguito della Legge Urbanistica del 1997 della Regione Liguria che ha ridefinito lo strumento urbanistico comunale, sostituendo il P.R.G. (Piano Regolatore Generale) con il PUC (Piano Urbanistico Comunale) -

è lo strumento di pianificazione a livello comunale che individua le zone territoriali omogenee e ne disciplina gli usi, il riassetto ecologico ambientale, la valorizzazione storico - culturale, le trasformazioni compatibili e sostenibili del territorio comunale, adeguandosi agli obiettivi stabiliti dagli accordi internazionali.

Il Piano Urbanistico Comunale di Genova, approvato nel 2000 con il Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 44, è costituito
- dalle "Norme di attuazione",
- da 46 tavole in scala 1:5000 relative alla zonizzazione, alla zonizzazione e suscettività d’uso del territorio, al livello puntuale del Piano territoriale di coordinamento paesistico,
- dalle schede relative agli ambiti speciali di riqualificazione urbana e ambientale e ai distretti di trasformazione,
- da una planimetria in scala 1:1000 del centro storico con l’individuazione delle categorie degli edifici e, sempre per il centro storico, da un’analisi degli isolati campione con delle ipotesi progettuali preliminari.

Il PUC vigente in formato cartaceo può essere consultato o acquistato, presso l’Ufficio Cartografico del Comune di Genova che si trova al "Matitone", in via di Francia 1, tel. 010 5573948. Per il PUC su supporto informatico si può contattare il Settore Sistema Informativo Territoriale, sempre al "Matitone", tel. 010 5573-990/999.

L’Urban Lab del Comune di Genova, in collaborazione con altri settori dell’amministrazione, ha avviato la progettazione del nuovo PUC il cui progetto preliminare dovrà essere adottato entro la fine del 2010.